Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

“Non vedo l’ora di tornarci.” – L’Italia e la Svizzera nell’opera letteraria di Franco Supino.

Collage Supino Nigro Cover Buch

Francesco Ziosi a colloquio con l’attore Leonardo Nigro e lo scrittore Franco Supino. Letture di Leonardo Nigro.

Franco Supino ha pubblicato i suoi primi testi in antologie e riviste quando ancora frequentava le scuole superiori. Tra il 1983 e il 1990 ha scritto diversi servizi, racconti radiofonici e un radiodramma per la Radio Svizzera DRS. Il primo romanzo, Musica Leggera, è stato pubblicato nel 1995 e da allora ha pubblicato altri cinque romanzi, due dei quali dedicati al destino di artisti: Ciao amore, ciao per esempio è basato sulla vita della cantante italo-francese Dalida. Il suo ultimo romanzo, Spurlos in Neapel, è un “esperimento sulla propria biografia” (literaturkritik.de) e un “romanzo metropolitano magistralmente composto” (Beat Mazenauer).

Negli ultimi anni si è dedicato alla letteratura per bambini (cinque libri pubblicati) e giovani adulti (due racconti e un romanzo).

Franco Supino è nato nel 1965 a Soletta, dove vive tuttora. I suoi genitori sono immigrati dall’Irpinia in Svizzera inizio anni Sessanta. Cresciuto bilingue, ha studiato lingue e letterature tedesche e romanze presso le università di Zurigo e Firenze. Franco Supino è docente di didattica delle lingue presso l’Università di formazione per insegnanti FHNW. È sposato e ha due figli adulti.

Leonardo Nigro nato nel 1974. Formazione come attore a Zurigo. 2003 e 2004 Campus del Berlinale Talent. Impegni teatrali a Basilea, Amburgo, Berlino e Dresda. Molte apparizioni in serie, televisione e film per il cinema. Leonardo Nigro è stato premiato con il Premio per la Televisione e il Cinema Svizzero del 2014 nella categoria «Migliore attore non protagonista» per «Oro verde», e nel 2007 ha ricevuto lo stesso premio per «Tod in der Lochmatt». Nel 2007 ha ottenuto il «Premio Speciale della Giuria» per l’interpretazione nel film «Nachbeben» per il Premio Cinematografico Svizzero.

 

La libreria Mille et deux feuilles di Zurigo sarà presente con il libro “Spurlos in Neapel” e “Ciao amore, ciao”, che potranno essere acquistati prima e dopo l’evento.

Dove e quando:
giovedì 23.05.2024, ore 19.00
Pfarrei Bruder Klaus Zürich, Pfarreisaal, Milchbuckstr. 73, 8057 Zürich
Mezzi pubblici da Zurigo stazione centrale (HB), tram no. 10 direzione “Zürich Flughafen, Fracht” fino alla fermata “Langmauerstrasse”, 1 min a piedi

Ingresso libero, posti limitati. L’iscrizione è obbligatoria per tutte le persone, cliccando sotto su “Prenota evento”.

Nota bene: 1 persona = 1 indirizzo e-mail valido; i bambini possono essere registrati alla voce “Minori – scegli il valore” con il numero di bambini che si vuole registrare, altrimenti lasciare vuoto.
Per annullare la vostra iscrizione, scrivete a iiczurigo@esteri.it; per domande/dubbi chiamare lo 044 202 48 46.

Crediti foto:
Foto Franco Supino: Nina Dick
Foto Leonardo Nigro: sito web D.I.T.A. Das Imperium Talent Agency

Facciamo presente che durante i nostri eventi vengono scattate delle foto anche con il pubblico. È nostra cura non riprendere bambini e minorenni. Se qualcuno non vuole essere ripreso, è pregato/a di mettersi in contatto con noi telefonicamente. Grazie

Prenota evento