Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Sermonti legge Dante

Data:

06/12/2019


Sermonti legge Dante

La commedia di Dante raccontata e letta da Vittorio Sermonti. A Basilea racconto-lettura della Commedia a cura di Vittorio Sermonti. Lo scrittore e grande esperto di Dante fece riscoprire la Divina Commedia al grande pubblico attraverso una lunga serie di letture commentate, presentate sia alla radio che in numerose piazze italiane. La sua opera omnia, composta da 9 audiolibri, è stata pubblicata in una nuova edizione integrale a fine 2018 da Emons Edizioni.

Intervengono la Prof. Dr. Maria Antonietta Terzoli dell'Università di Basilea, S. E. Silvio Mignano, Ambasciatore d’Italia in Berna, e Pietro Sermonti, figlio di Vittorio, famoso attore di teatro e cinema e protagonista di importanti fiction televisive.

Nell’estate del 1940, un ragazzo di undici anni ascoltò il padre che leggeva e spiegava ai fratelli maggiori l’Inferno di Dante; le due estati seguenti toccò a Purgatorio e Paradiso. Proprio quel ragazzo, che all’epoca capiva meglio il concerto delle cicale che non le terzine del poeta, mezzo secolo più tardi avrebbe spiegato e letto Dante ai microfoni della radio e in più di cinquecento letture pubbliche. Vittorio Sermonti ha consentito a “qualunque italiano dotato di cultura media, intelligenza e un po’ di passione di ripercorrere il più gran libro scritto in italiano senza interrompere continuamente l’avventura per approvvigionarsi di notizie e delucidazioni.” Così è nato questo “racconto-lettura” della Divina Commedia, qui raccolto integralmente. Una prosa insieme raffinata e colloquiale, accurata e ironica; letta dal principio alla fine con l’impudenza della prima volta, col batticuore dell’ultima.

Vittorio Sermonti è nato a Roma nel 1929. Freelance ostinatissimo, nelle vesti più disparate – narratore, saggista, traduttore, regista di radio e tv, giornalista, docente di Italiano-Latino al liceo Tasso di Roma e di tecnica del verso teatrale all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica, consulente CEE, poeta e lettore di poesia - si occupa da sempre del rapporto fra la scrittura e la voce. Tra il 1987 e il 1992 ha registrato per Raitre l’intera Commedia introdotta da cento racconti critici. Tra il 1995 e il 1997 ne ha replicato la lettura nella basilica di San Francesco a Ravenna. Leggendo singoli canti ha portato Dante anche in giro per il mondo: dalla Svizzera all'Argentina, dal Cile a Israele. Fra il 2009 e il 2010 ha registrato per la versione definitiva dei cento commenti-racconto e delle cento letture della Commedia di Dante, dei dodici libri dell’Eneide e di 14 «racconti verdiani». Nel 2016 ha pubblicato "Se avessero", edito da Garzanti, un romanzo autobiografico finalista al Premio Strega.

Locandina


Dove e quando:
6.12.2019 ore 18.15, Stadthaus, Bürgergemeinderatssaal, Stadthausgasse 13, Basilea

Informazioni

Data: Ven 6 Dic 2019

Orario: Alle 18:15

Organizzato da : Università di Basilea, Seminario di Italianistica

In collaborazione con : IIC di Zurigo

Ingresso : Libero


Luogo:

Stadthaus, Stadthausgasse 13, Basilea

1013