Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Piero Guccione. La pittura come il mare

Data:

30/06/2019


Piero Guccione. La pittura come il mare

Ricca mostra a Mendrisio delle opere del pittore siciliano Piero Guccione (1935-2018) celebre per le sue marine. Con questa prima retrospettiva post mortem, il Museo d'arte di Mendrisio intende ripercorrere il viaggio artistico "marino" di Guccione con l’esposizione di 56 capolavori tra oli e pastelli, a partire dal 1970 fino alla conclusione del suo percorso creativo. La mostra “Piero Guccione. La pittura come il mare” si è aperta il 7 aprile al Museo d'arte di Mendrisio e sarà visitabile fino al 30 giugno 2019.

Nato nel 1935 a Scicli, ultima propaggine meridionale della Sicilia e recentemente scomparso, per oltre quaranta anni, ogni mattina, Guccione ha guardato il mare cercando di coglierne le vibrazioni, le variazioni, non per semplice descrittivismo, ma per trovare un’anima che nel mare è dell’uomo. Un artista che è riuscito a dare la dimensione della luce e della relazione tra l’azzurro, il mare e il cielo in un modo unico. 

“La mia pittura oggi va verso un'idea di piattezza che contenga l'assoluto, tra il mare e il cielo, dove quasi il colore è abolito, lo spazio pure. Insomma, una sorta di piattezza, che però, in qualche modo, contenga un dato di assolutezza, di una cosa che assomiglia a niente e che assomiglia a tutto”.

Maggiori informazioni

Dove e quando:
Museo d'arte di Mendrisio, Piazzetta dei Serviti 1, Mendrisio
fino al 30 giugno 2019
martedì - venerdì: 10.00-12.00 / 14.00-17.00, sabato - domenica: 10.00-18.00, lunedì chiuso (festivi aperto)

Informazioni

Data: Dom 30 Giu 2019

Organizzato da : Museo d'arte di Mendrisio

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Museo d'arte di Mendrisio, Piazzetta dei Serviti 1

925