Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Emma - Il colore nascosto delle cose

Data:

22/06/2018


Emma - Il colore nascosto delle cose

Uscito in Italia a settembre 2017, "Emma - Il colore nascosto delle cose" è l'ultimo film del regista Silvio Soldini. La pellicola, che vede protagonisti Valeria Golino e Adriano Giannini, è una coproduzione tra Italia, Francia e Svizzera ed è stata presentata anche allo Zurich Film Festival 2017.

Teo è un creativo che lavora presso un'importante agenzia di pubblicità. Ha una relazione con Greta ma non disdegna attenzioni anche nei confronti di un'altra donna. Il suo incontro con Emma, che ha perso la vista in giovane età, ha un matrimonio alle spalle e lavora come osteopata, cambia il suo modo di rapportarsi con l'altro sesso. Allo slancio iniziale debbono però far seguito scelte che non sempre è facile adottare.

Nato nel 1958, Silvio Soldini è un noto regista italiano, originario del Canton Ticino. Durante la sua gioventù, il regista si dedica agli studi della facoltà di scienze politiche ma alla sola età di 21 anni decide di abbandonare gli studi per trasferirsi a New York, dove inizia a studiare cinema presso la New York University. Dopo "L'aria serena dell'ovest", nel 1993 il successo si ripete con "Un'anima divisa in due". Nel 1997 realizza "Le acrobate" e nel 2000 "Pane e tulipani", venduto in tutto il mondo, che gli frutta nuovamente il consenso di pubblico e critica. Il film vince 9 David di Donatello e 5 Nastri d'Argento. Nel 2001 sceglie il registro drammatico con il film "Brucio nel vento", poi di nuovo commedia con "Agata e la tempesta" (2003). Dopo quattro anni di silenzio, nel 2007 torna al genere drammatico con Giorni e nuvole (2007), interpretato da Antonio Albanese e Margherita Buy.


Calendario completo delle proiezioni >> qui

Maggiori informazioni (in tedesco)

Trailer

Dove e quando:
dal 26.04.18 nei cinema della Svizzera tedesca

Informazioni

Data: Ven 22 Giu 2018

Organizzato da : Filmcoopi Zürich

In collaborazione con : IIC di Zurigo

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Cinema della Svizzera tedesca

735