Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Vittorio De Sica

Datum:

18/12/2019


Vittorio De Sica

A Ginevra ricca retrospettiva dedicata al regista, sceneggiatore e attore italiano Vittorio De Sica. La rassegna comprende 21 capolavori del Maestro girati tra il 1941 e il 1970, tra cui 13 film a cui ha preso parte come attore. In programma titoli celeberrimi come Sciuscià (1946), Miracolo a Milano (1951), La ciociara (1960) e Matrimonio all'italiana (1964). In occasione dell’apertura di mercoledì 18 dicembre interverrà Gian Luca Farinelli, Direttore della Cineteca di Bologna. La rassegna è organizzata da Les Cinémas du Grütli e da Luce Cinecittà, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, la Cinémathèque suisse e l'Istituto Italiano di Cultura.

Un maestro, un padre, un faro del cinema italiano, il nostro primo divo moderno, un nome chiave per la memoria condivisa del paese e insieme un cineasta d’imponente profilo internazionale, una carriera che non trova paragoni possibili se non forse in quelle di Chaplin e Welles. Una personalità unica e un artista dalle molte vite. La retrospettiva rende omaggio agli esordi preneorealisti, all’anima napoletana, all’audacia ‘visionaria’ anni Sessanta. E all’attor giovane, al commediante irresistibile, al grande interprete drammatico, dalle capacità ancor oggi intatte di sedurre, commuovere e ogni volta strappare l’applauso.
(Gian Luca Farinelli)

Vittorio de Sica (1901-1974) è senza dubbio uno dei più grandi nomi del cinema italiano. I suoi esordi risalgono ai primi anni '30 dalla in cui recita nei film di Mario Camerini. Agli inizi degli anni '40 Vittorio De Sica passa alla regia divenendo uno dei padri del neorealismo. In collaborazione, tra gli altri, con lo sceneggiatore Cesare Zavattini, firma alcuni dei film cult di tutta la storia del cinema mondiale: basti ricordare "Sciuscià", "Ladri di biciclette", "Miracolo a Milano", "Umberto D", ecc., con i quali ha saputo parlare al grande pubblico. Con la sua filmografia ricca e variegata, che spazia dal cinema sociale alla commedia italiana, a Vittorio De Sica sono stati conferiti numerosi premi, tra i quali quattro Oscar, un Orso d'oro al Festival di Berlino e una Palma d'Oro al Festival di Cannes.

Inaugurazione 18.12.2019 alla presenza di Gian Luca Farinelli
Ore 17.00 proiezione del film Sciuscià 
Ore 18.45 incontro con Gian Luca Farinelli
Ore 20.30 proiezione del film Ladri di biciclette


Film in programma:

La ciociara (1960)
Ieri, oggi, domani (1963)
Il boom (1963)
Matrimonio all'italiana (1964)
Pane, amore e fantasia (1953)
I gioielli di madame de … (1953)
Peccato che sia una canaglia (1954)
Le avventure di Pinocchio (1975)
Il signor Max (1937)
I grandi magazzini (1939)
Il generale Della Rovere (1959)
Teresa Venerdì (1941)
Il vigile (1960)
Sciuscià (1946)
Il segno di Venere (1955)
Ladri di biciclette (1948)
I girasoli (1970)
Miracolo a Milano (1951)
L'oro di Napoli (1954)
Umberto D (1952)

Maggiori informazioni sulla rassegna

Maggiori informazioni sull'inaugurazione


Dove e quando:
Inaugurazione: 18.12.2019 dalle ore 17.00
Rassegna: dal 19.12.2019 al 16.1.2020
Les Cinémas du Grütli, Rue du Général-Dufour 16, Ginevra

Informationen

Datum:: Vom Mi 18 Dez 2019 bis Do 16 Jan 2020

Organisiert durch : Les Cinémas du Grütli e Luce Cinecittà

In Zusammenarbeit mit : Cineteca di Bologna, Cinémathèque suisse e IIC Zur

Eintritt :


Ort:

Les Cinémas du Grütli, R. Général-Dufour 16, Gin.

1015